logo
E' uscito Cloud&Business n.34. Si parla di: UCC, Data Center e Big Data sempre più Cloud Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Saccardi   
Venerdì 29 Novembre 2013 11:44

E' disponibile il num. 34 di Cloud & Business, l'e-magazine che analizza da tre anni ogni mese le notizie più salienti sul Cloud e sulle applicazioni fruite sotto forma di servizio. Chi avesse perso i numeri precedenti li trova cliccando sul bottone Cloud&Business nella home page di Reportec www.reportec.it.
Leggi tutto sull'e-magazine: clicca qui

 

Tra gli articoli di questo numero:

 

 

Selta fornisce a Telecom la piattaforma per l'enterprise cloud  

Un accordo tra Selta e Telecom Italia prevede la fornitura all'operatore della piattaforma virtuale SAMubycom, un software che gira su un ambiente aperto fortemente virtualizzato e dotato di funzioni multi-instance. La suite SAMubycom permette di integrare i canali di comunicazione e abilita la collaborazione tra le persone in uno scenario di Unified Communication & Collaboration che è volto a sfruttare al massimo le risorse di flessibilità e potenza del cloud per portare ovunque in azienda o presso l'utenza mobile i servizi di UCC e in pratica unificare funzionalità come fonia fissa e mobile, messaggistica vocale, SMS, email, chat.  LEGGI TUTTO

 

I tre pilastri per un ambiente cloud ibrido sicuro
Per la maggior parte delle aziende il passaggio al cloud non è una questione di “tutto o niente” e certamente non può essere fatto da un giorno all’altro. Ma, osserva Dimension Data, molto spesso il passaggio verso il cloud subisce delle variazioni rispetto a quanto pianificato perché le organizzazioni non valutano attentamente l’impatto del trasferimento di alcuni asset particolari – servizi o dati – su cloud e suppongono semplicemente che tale passaggio possa generare un più alto livello di rischio. Quello che in questo caso si rende necessario è un’approfondita analisi del rischio. Sotto questo aspetto Dimension Data ritiene che, idealmente, la valutazione debba includere i passaggi descritti nei seguenti punti. LEGGI TUTTO

 

Nuove soluzioni Windows Server per accelerare i benefici del cloud
A complemento di Office 365 e degli altri servizi, la nuova offerta Microsoft si inquadra in una evoluzione della sua strategia di Enterprise Cloud. Per supportare i clienti nella creazione di un'infrastruttura IT in grado di offrire con continuità servizi e applicazioni su più cloud, Microsoft ha rilasciato Windows Server 2012 R2 e System Center 2012 R2. Congiuntamente i due nuovi prodotti permetteranno di creare data center centrati su una virtualizzazione basata su Hyper-V, che, evidenzia Microsoft, saranno caratterizzati da una elevata scalabilità, storage ad alte prestazioni e costi più contenuti, servizi di rete del tipo "software defined" e, non meno importante, una business continuity ibrida. LEGGI TUTTO

 

Ricoh suggerisce di sfruttare i Bigger Data per risparmiare sino al 20%
Come se non bastassero quelle già esistenti, alle aziende italiane si prospetta un'ulteriore sfida, quella dei "Bigger Data". Se i big data sono da tempo all'attenzione dei manager e noti per bigger data si intende invece una estensione del concetto correlato alla progressiva digitalizzazione delle informazioni cartacee che sta interessando il mondo industriale. In breve, ci si riferisce a quell'insieme di informazioni sia digitale che cartacee alla base dei processi decisionali. Che i manager aziendali siano consapevoli dell'importanza dei dati, sia digitali che cartacei lo dimostra una ricerca commissionata da Ricoh che mette in evidenza proprio le opportunità che le aziende italiane potrebbero cogliere digitalizzando in toto i ‘Bigger Data’. LEGGI TUTTO

 

NetApp supporta Orange Business Services per l'erogazione di servizi cloud
Orange Business Services, la divisione di Orange dedicata ai servizi alle imprese, ha sviluppato la soluzione Flexible Computing incentrandola su NetApp Data ONTAP. Nel 2010, ha spiegato la società, si è trovata ad un bivio. Doveva innovare sviluppando nuove aree di crescita e offerte commerciali per essere più competitiva. In questa prospettiva il cloud computing rappresenta il punto focale della sua strategia e la scelta dei soggetti con cui collaborare è risultata fondamentale per progettare la soluzione da proporre ai clienti. La scelta tecnologica per quanto concerne lo storage è caduta su NetApp. LEGGI TUTTO

 

Hitachi Data Systems amplia il portfolio cloud
Hitachi Data Systems Corporation (HDS) ha annunciato la disponibilità di nuovi servizi di private cloud e l’ampliamento del portfolio, con l'obiettivo di aiutare le aziende a ottenere di più dalla propria infrastruttura IT. Le espansioni comprendono la consulenza nel processo di cambiamento e i servizi di transizione come parte di una nuova metodologia verso il cloud. Le offerte racchiudono anche una suite di automazione per Hitachi Unified Compute Platform (UCP), architetture di riferimento con Cisco per UCP Select e nuove possibilità di sicurezza dei dati su Hitachi Unified Storage (HUS VM e HUS), per una spinta virtualizzazione dell'ambiente, una maggiore sicurezza dei dati e la realizzazione di un ambiente open. LEGGI TUTTO

 

 
JoomlaWatch Stats 1.2.7 by Matej Koval